logo pop
pop
aprile 10, 2017 - Cortina Turismo

A Cortina lo sport è di tutti: si chiude il weekend con Bebe Vio e art4sport pensando a nuove iniziative

Cortina d’Ampezzo, 9 aprile 2017_«Con questo evento dedicato a Bebe e ai ragazzi di art4sport Cortina d’Ampezzo si è dimostrata una località attenta e sensibile, dove lo sport vuole essere “di tutti”» ha dichiaratoGiovanni Alverà, presidente della Scuola Sci Cortina, promotrice dell'iniziativa.

«I ragazzi ed io siamo stati benissimo qui, abbiamo avuto la possibilità di sperimentare (alcuni per la prima volta) lo sci, il curling, il paddle tennis, l’hockey, dimostrando che con un po’ di impegno da parte di tutti, tutto è possibile. Durante questa vacanza, inoltre, è entrata ufficialmente a far parte dell’associazione la prima senior» ha commentato Bebe Vio, che ha aggiunto «La partecipazione alla gara di oggi ha fatto capire quanto Cortina sia sensibile verso il mondo della disabilità e dell’integrazione».

«Lo sport deve essere di tutti, e questo Cortina lo sa bene. Sono convinto che in futuro potremo fare dei bei progetti insieme all’associazione di Bebe per lo sport come terapia», le parole del presidente FISI Flavio Roda. A cui si unisce Paolo Nicoletti, amministratore delegato della Fondazione Cortina 2021: «Siamo stati invitati da art4sport e dalla Scuola Sci Cortina a partecipare a questo evento che è straordinario per l’entusiasmo che genera, anzitutto nei ragazzi ma anche in noi genitori e amanti dello sport. La Fondazione può solo beneficiare dal partecipare a queste iniziative che legano la passione per lo sport più spontanea con l’agonismo delle grandi competizioni. È stato bellissimo vedere gareggiare e divertirsi grandi campioni come #bebevio e Kristian Ghedina con giovani sportivi e appassionati».

«Abbiamo dato con piacere il nostro contributo a questa importante iniziativa promossa dalla Scuola Sci Cortina, che si è chiusa oggi con il “Trofeo #bebevio e art4sport”: una festa che corona, valorizza e dà degna conclusione alle Giornate dello sport promosse per la prima volta quest’anno nelle scuole del Veneto» ha commentato Elena Donazzan, Assessore all’Istruzione della Regione del Veneto.

Sono stati quattro giorni di condivisione e divertimento che hanno visto i ragazzi di art4sport e Bebe vivere insieme al pubblico, ai ragazzi delle scuole, ai residenti, diversi momenti tra attività sportive, incontri, tante avventure sulla neve.